Avv. Andrea Leoni


L’ avv. Andrea Leoni, socio fondatore dello Studio Legale Leoni e Conti, è nato il 7/11/1963 ed ha conseguito la laurea in Giurisprudenza il 20/10/1987 presso l’Università degli Studi di Modena.

Principali Incarichi Svolti

Nell’ambito dell’attività professionale l’avv. Leoni ha svolto, tra gli altri, i seguenti incarichi:
ha fatto parte del Comitato di studio e ricerca nel settore delle funzioni istituzionali di supporto alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di cui al D.P.C.M. 29/04/02;
è stato nominato, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, esperto, ai sensi dell’art. 9 commi 2 e 5 del decreto legislativo 30 luglio 1999 n. 303;
è stato consulente di Magistrato alle Acque di Venezia con riferimento all’attività da questi svolta quale Segretario del Comitato di indirizzo, coordinamento e controllo per la salvaguardia di Venezia;
ha fatto parte del collegio di arbitri dell’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni;
è stato consulente di Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni;
è stato nominato dalla Regione Veneto componente del comitato di redazione della rivista Il diritto della Regione;
è stato componente del nucleo di valutazione dei dirigenti della Provincia di Brescia;
è stato incaricato dalla Regione Veneto quale componente del gruppo di lavoro finalizzato alla redazione di un disegno di legge regionale in materia di servizi pubblici locali;
è stato consulente di importante gruppo bancario di interesse nazionale e di gruppo assicurativo di interesse nazionale;
è iscritto all’albo dei consulenti di Ferrovie dello Stato;
è stato consulente RAI – Radiotelevisione Italiana;
è stato consulente di Veneto Sviluppo s.p.a., Veneto Agricoltura e di enti e società per azioni partecipate da Regione Veneto;
è stato consulente di Autodromo del Veneto, Ente Fiere di Verona, A.G.S.M. Verona, AGEC Verona, ESU (azienda regionale per il diritto allo studio universitario, AATO Verona, Verona Mercato, Acque Veronesi e di numerosi comuni, consorzi di comuni, aziende ospedaliere ed unità sanitarie locali.